Scrive “Uccidete tutti i gay”. Dimissioni subito!

Dimissioni immediate del consigliere che posta su Facebook: “Ammazzateli tutti ste lesbiche, gay e pedofili”.

Aggiornamento – 25 luglio 2019: Oggi abbiamo consegnato al Consiglio comunale di Vercelli le firme di oltre 6.000 membri di All Out. Il Consiglio ha delegato il sindaco a convocare Cannata e invitarlo a dimettersi. Ci siamo quasi, ma dobbiamo aumentare la pressione e rivolgerci al Sindaco.

---

«E questi schifosi continuano imperterriti. Ammazzateli tutti ste lesbiche, gay e pedofili».

Questo l’aberrante post pubblicato da un consigliere comunale di Vercelli.

E la cosa ancora più grave è che Giuseppe Cannata è pure un medico, cioè una persona che ha giurato “di perseguire la difesa della vita” e “il sollievo della sofferenza”!

Fortunatamente, la Procura l’ha già iscritto nel registro degli indagati per istigazione a delinquere aggravata, ma lui non intende dimettersi da consigliere.

Facciamo arrivare a tutti i consiglieri comunali di Vercelli e al Sindaco questo messaggio forte e chiaro: Dimissioni subito!

Questa campagna è organizzata in collaborazione con Arcigay Rainbow Vercelli Valsesia.

0persone hanno firmato
Goal: 25.000

A: Tutte e tutti i consiglieri comunali di Vercelli e al Sindaco, Andrea Corsaro.

Il consigliere Cannata ha scritto su Facebook: “Ammazzateli tutti ste lesbiche, gay e pedofili”.

Un simile comportamento mina la credibilità delle Istituzioni e costituisce una rottura del rapporto di fiducia con i cittadini LGBT+.

Cannata si è dimesso dalla carica di vicepresidente del Consiglio comunale di Vercelli, ma non vuole lasciare il suo posto di consigliere comunale.

Vogliamo le dimissioni immediate del dott. Cannata anche da consigliere.


0persone hanno firmato
Goal: 25.000